JIMMY FONTANA

Biografia

Jimmy Fontana - pseudonimo di Enrico Sbriccoli, nasce a Camerino, il 13 novembre 1934.

Nel 1961 Jimmy Fontana, partecipa al Festival di Sanremo in coppia con Miranda Martino con il brano "Lady luna", scritto dal maestro Armando Trovajoli e da Dino Verde.

Il primo successo di Jimmy Fontana, fu "Non te ne andare" (1963), seguito da "Il mondo" (1965), canzone che venne interpretata anche da parecchi artisti in diverse versioni e per la quale e' molto conosciuto.

"La mia serenata" vinse il Disco per l'estate nel 1967, mentre al Cantagiro del 1969 presentò "La nostra favola", cover della canzone di Tom Jones "Delilah".

Nel 1970 ritorna con "L'amore non è bello (se non è litigarello)", sigla della trasmissione televisiva "Signore e signora", con Delia Scala e Lando Buzzanca.

Dopo un periodo di allontanamento dal successo negli anni '70, Jimmy Fontana ritorna nel 1979 con "Identikit", sigla della serie televisiva "Gli invincibili", che riscuote un discreto successo, confermato da "Beguine", che viene presentata al Festival di Sanremo nel 1982.

Negli anni successivi forma il gruppo i "Superquattro", insieme ai colleghi Gianni Meccia, Nico Fidenco e Riccardo Del Turco, con i quali partecipa a molti programmi televisivi.

Jimmy Fontana ha scritto anche numerose canzoni, spesso in coppia con Gianni Meccia, per sé ed altri artisti: il brano più famoso è "Che sarà", un successo cantato da José Feliciano in coppia con i Ricchi e Poveri nel Festival di Sanremo del 1971.

Lavorò anche nel cinema, nel genere dei musicarelli in voga a quei tempi.

In occasione del Festival di Sanremo 1994 fece parte del gruppo Squadra Italia, appositamente cosituito per l'occasione, cantando il brano "Una vecchia canzone italiana".

 

HOME PAGE

CANTANTI ANNI 60

BIOGRAFIA

GALLERIA FOTO

SITO UFFICIALE