QUARTETTO CETRA
Biografia

Il gruppo nacque dal precedente Quartetto Ritmo, in seguito alla sostituzione di un componente. Felice Chiusano, subentrato a Enrico Gentile, si unì a Tata Giacobetti, Virgilio Savona e Enrico De Angelis per formare il nuovo gruppo. Il Quartetto Cetra debuttò nel 1941 alla radio nella rivista Riepilogando. Nell'ottobre del 1947 Enrico De Angelis lasciò il gruppo dei Cetra perché richiamato nell'esercito. Fu rimpiazzato da Lucia Mannucci, moglie di Virgilio Savona. Così il Quartetto Cetra raggiunse la sua formazione definitiva, che fu mantenuta per tutto il resto della lunghissima carriera artistica del gruppo. La prima canzone cantata assieme dalla formazione "storica" del Quartetto Cetra fu "Dove siete stata nella notte del 3 giugno?".

Un grande pregio riconosciuto al Quartetto Cetra fu quello di saper combinare l'elevata professionalità con l'intrattenimento popolare.

In oltre quarant'anni il gruppo propose oltre un migliaio di canzoni, molte delle quali scritte dalla coppia Giacobetti-Savona. Solo per citarne alcune, tra le più celebri: Aveva un bavero (Sanremo 1954), Il Visconte di Castelfombrone, In un palco della Scala, Un disco dei Platters, Che centrattacco, Nella vecchia fattoria (adattamento italiano della canzone popolare americana "Old McDonald Had a Farm"), Vecchia America (musica di Lelio Luttazzi), Un bacio a mezzanotte (musica di Gorni Kramer), I ricordi della sera, Però mi vuole bene (delizioso brano garbatamente intriso di black humour).

La carriera artistica del Quartetto Cetra si concluse ufficialmente il 1º luglio 1988 a Bologna, con l'ultimo concerto davanti al proprio pubblico.

 

HOME PAGE

GRUPPI ANNI 50

BIOGRAFIA

GALLERIA FOTO